Ginepraio

Montecucco DOCG Sangiovese

Il nome nasce dalla presenza attorno al vigneto di arbusti di ginepro e le sue famose bacche (chiamate anche coccole) di un meraviglioso colore blu-violaceo con le quali si ottiene per la distillazione un olio essenziale molto sciropposo chiamato "Essenza di Ginepro", dando l'idea d'intensità e struttura tipico di un vino DOCG quale appunto è il Ginepraio.

Uvaggio: Sangiovese 90%, Alicante 10%
Affinamento: 1 anno in botti grandi di rovere di slavonia da 20 hl e almeno 4 mesi in bottiglia
Abbinamento: Primi piatti di selvaggina, grigliate di carni rosse, cinghiale, formaggi stagionati

Scarica scheda tecnica in .pdf